Home / Corpo  / Scrub e impacco drenante 2 in 1 con i fondi del caffè

Scrub e impacco drenante 2 in 1 con i fondi del caffè

Onestamente non so se aiuta davvero a prevenire e combattere la cellulite, perché almeno questa -nonostante la perdita di ottanta chili, l’ex obesità e via discorrendo- mi è stata risparmiata: grazie DNA! Grazie genetica! Grazie soprattutto Nonna e Mamma, perché so che devo a voi questa immensa fortuna. Però lo scrub al caffè l’ho provato ed è proprio vero che rende la pelle morbidissima, levigata e anche molto idratata. Indubbiamente poi aiuta a debellare i maledetti peli incarniti e la formazione di questi odiosissimi cosini, che definire antiestetici è un eufemismo (cosini mi piace troppo). Non in ultimo aiuta a sgonfiarsi, sì. Perché che sia sotto forma di scrub o di impacco il caffè ha davvero sulla pelle un’azione drenante e se lo aiutiamo inserendo anche qualche olio essenziale mirato, la cannella, l’olio di mandorle dolci, il sale e anche un po’ di cacao il risultato non è garantito nel senso che diventa risolutivo in un sol colpo, ma nel corso del tempo sì.

Oggi ti mostro lo scrub/impacco che faccio io.

Ma cosa ci serve?

  • 2-3 fondi di caffè (sì, non ci serve il caffè in polvere o a chicchi ma proprio il fondo del caffè usato. Invece di buttarlo noi che facciamo? Lo conserviamo, già!). Di una moka da 3? Da 4? Fai tu. Il segreto è sempre quello: a occhio!
  • 2 cucchiai di sale grosso
  • 3 belle cucchiaiate di olio di mandorle dolci (o comunque un olio: cocco? sì. Jojoba? sì. Olio da massaggio che ti piace? Certo che sì)
  • 1 cucchiaio abbondante di cannella
  • olio essenziale (a tua scelta, meglio se svolge un’azione drenante quindi direi di andare sul limone senza problemi. Anche il cipresso e il ginepro andrebbero benissimo)
  • acqua calda pochissima, eventualmente per raggiungere la consistenza desiderata
  • un cucchiaio di cacao (facoltativo)

In pratica devi ottenere una bella consistenza densa e non troppo liscia. Un composto dove prevale sicuramente il caffè, mettiamola così.

A questo punto ti metti sotto la doccia o in vasca e cominciamo! Sulla pelle asciuta devi prima massaggiare le parti che ti interessano. Massaggiare energicamente intendo. E subito dopo pasticciarti per bene. Pasticciarti in che senso? Che ti stendi questo composto sulle cosce, o sulle parti che ti interessano, e lo tieni per almeno 30-40 minuti prima di risciacquare. Quindi sì: scrub e impacco due in uno.

Risciacqui abbondantemente e ripeti due volte alla settimana per almeno due mesi per testare effettivamente i risultati, nonostante saranno visibili sin da subito perché la pelle apparirà davvero molto luminosa e sana.

 

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: