Home / Capelli  / Le meraviglie dell’Aceto di mele

Le meraviglie dell’Aceto di mele

L’Aceto di mele è un vero e proprio medicinale naturale e veniva usato anche come disinfettante; oltre alle numerosissime proprietà è un vero toccasana per il nostro organismo e non in ultimo per il benessere di questo. Contiene vitamine A, B1, B2, B6 e diversi minerali come il calcio, il fosforo, il potassio e il sodio. Da più di un decennio uso l’aceto di mele in svariati modi e a cicli prendo anche le capsule, che trovi facilmente in commercio. Una delle innumerevoli proprietà per cui è conosciuto è quella di aiutarti a “dimagrire”. Sai che lo metto tra virgolette perché non significa che fa dimagrire.

Ma allora: l’Aceto di mele fa dimagrire?

Non smetterò mai di ribadire fino all’esaurimento e allo sfinimento che nessun alimento nella sostanza fa dimagrire. Solo una dieta sana, una vita senza eccessi e del movimento. Il resto è una chimera. Ci sono sì degli alimenti e sostanze che aiutano il processo di dimagrimento ed è innegabile. Uno di questi è senza ombra di dubbio l’aceto di mele, se preso con regolarità e in modo opportuno. Quindi per rispondere alla domanda: sì, l’aceto di mele ti aiuta tantissimo a dimagrire se lo prendi regolarmente all’interno di una dieta sana ed equilibrata che comprende anche del movimento regolare e non saltuario.

Bevilo al mattino

Un modo per assumerlo costantemente è quello di berlo. Non essere eccessivamente impavido come me però. Le prime volte mi sono detta “che vuoi che sia?!”, essendo una tipa che non fa tante storie per buttar giù medicinali, intrugli et similia. Potresti avere davvero un’amara sorpresa. È forse l’unica cosa che non sono riuscita a bere con tranquillità. Calcola che prendo l’olio di ricino come fosse una caramella, eh. Ma l’aceto di mele è dura! Dura forte! Ho creduto che fosse una questione d’abitudine -come in tutto- ma dopo una settimana ero letteralmente KO. Quindi se proprio vuoi provarci a buttar giù un cucchiaio (ti prego non farlo!) procedi con tutta la mia benedizione e stima. Se non vuoi immolarti a questa tortura (saggia decisione) diluisci un cucchiaio in un bicchierone grande di acqua e magari le prime volte aggiungi anche del limone e poco miele (o dolcificante, succo d’agave, estratto di dattero sì). Il tutto sembrerà migliore te lo assicuro.

Bevuto al mattino l’aceto di mele (anche nella classica e famigerata “limonata” calda) ristabilisce prima di tutto la flora intestinale, rinforza il tuo organismo e svolge a tutti gli effetti un’azione detox.

Combatte l’alitosi, abbassa il colesterolo, aumenta la resistenza muscolare

E mica è finita qui. Non solo attiva le difese immunitarie ma uccide letteralmente batteri e altri micro organismi, proprio perché svolge un’azione disinfettante. Inoltre è molto adoperato dagli sportivi perché stimola la circolazione d’accordo, ma anche perché è un vero e proprio antinfiammatorio naturale. Aiuta a sgonfiare l’addome qualora soffrissi di gonfiore e questo -che è uno dei problemi che mi attanaglia- è verissimo. Lo sottoscrivo col sangue (sì, voglio esagerare).

 

 

 

Capelli meravigliosi e pelle incredibile

Come se non bastasse l’aceto -anche solo con un semplice risciacquo- rende i capelli così brillanti e dall’aspetto sano che ti stupirà ogni volta. Aggiunto all’henné fissa ancora di più il colore. Oltre a questo viene adoperato per purificare il viso rendendo la pelle lucente e tonica. Pare che svolga una funzione schiarente anche sulle macchie. Non avendole non ho mai provato ma l’ho fatto sui punti neri e su qualche brufolino e il risultato è sorprendente.

7 Giorni con l’aceto di mele sul viso 

Basta un batuffolo di cotone e dell’aceto di miele biologico. Prima di andare a dormire con il viso pulito inumidisci il batuffolo di cotone con l’aceto e applicalo sulle parti che ti interessano. Ripeti l’operazione per sette giorni tutte le sere e noterai, eccome, i risultati.

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: